Non li avveleno, non mi avveleno

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Lipu
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Questo maschietto di picchio rosso maggiore, soccorso a Roma, mostra le conseguenze di un avvelenamento da insetticida. Ha mangiato insetti che a loro volta erano stati a contatto con prodotti tossici.

Gli uccelli insettivori che vivono nella nostra città sono le prime vittime di un utilizzo sconsiderato ed esagerato degli insetticidi. Un bruco che vi mangia una foglia o un insetto che cammina in terrazza non possono giustificare l’uso di queste sostanze, perchè a farne le spese non sono solo gli animali ma tutti noi.

Facciamo più attenzione, il fatto che certi prodotti siano di libera vendita non vuol dire che siano innocui, la salute di tutti dipende dalle scelte consapevoli di ognuno di noi

.A breve con il prezioso aiuto di Nando and Elsa Peretti Foundation tutti i nostri soci riceveranno preziose informazioni su come risolvere alcune situazioni domestiche senza utilizzare veleni, Seguiteci!

#NONLIAVVELENONONMIAVVELENO

FONTE E VIDEO CRFS Lipu Roma

Lascia un commento